Montascale elettrico: definizione, usi e differenze con il saliscale

Se sei interessato a scoprire tutte le informazioni utili per valutare l’acquisto di un montascale elettrico, la lettura di questo articolo soddisferà ogni tua più piccola curiosità.

Scopriamo insieme tutto quello che c’è da sapere sul montascale elettrico.

Cos’è il montascale elettrico

Anche se la differenza tra un montascale elettrico ed un saliscale è piuttosto ridotta, è bene enunciare i motivi per cui questo dispositivo viene indicato con due nomi differenti.

Solitamente si usa definire montascale elettrico un dispositivo che sfrutta le proprie caratteristiche per trasportare persone da un piano all’altro, senza alcuna fatica e senza richiedere sforzi fisici da parte di altri individui.

Quando invece ci si riferisce al saliscale elettrico è più indicato descrivere questo macchinario come un carrello che viene utilizzato in ambito lavorativo, logistico e personale per trasportare prodotti dal peso piuttosto consistente, come ad esempio elettrodomestici, merce ingombrante o carichi di varia natura.

Come possiamo vedere quindi, nonostante il nome cambi la funzione di questi macchinari è piuttosto simile, ed è per questo che spesso viene erroneamente confuso il nome di un dispositivo con l’altro.

I carrelli montascalesaliscale elettrici permettono di agevolare moltissimo la vita quotidiana di tutte le persone che decidono di utilizzarli, poiché ottimizzano il tempo in cui le varie operazioni vengono svolte e non prevedono grossi sforzi fisici.

Carrelli e montascale: quando acquistare gli uni e quando acquistare gli altri

Per evitare perdite di tempo e consistenti somme di denaro, è consigliabile individuare il motivo per il quale si intende acquistare un montascale elettrico, oppure le ragioni per le quali optare per un semplice carrello.

Se stai valutando l’acquisto di un montascale elettrico, devi sapere che questa tipologia di dispositivo è consigliata laddove, tu o altre persone affette da disabilità, siate obbligati a spostarvi frequentemente da un piano all’altro, favorendo gli spostamenti in un contesto di fisiologica riduazione della mobilità.

I carrelli montascale infatti, sono studiati appositamente per soddisfare le esigenze delle persone disabili che vivono da sole e devono provvedere agli spostamenti quotidiani in completa autonomia, senza l’appoggio di altre persone.

Si tratta di un metodo molto sicuro, che non dovrà in alcun modo suscitare preoccupazione in chi lo utilizza, poiché i motori del mezzo lavoreranno in modo da portare a termine il compito per il quale sono stati realizzati.

Se invece necessiti di un ausilio che favorisca gli spostamenti o il trasporto di oggetti ingombranti, il carrello saliscale è la scelta più idonea, in quanto presenta delle caratteristiche che permettono di svolgere questa funzionalità nel migliore dei modi.

A questo proposito potrai basare la tua scelta sulle tue necessità e valutare tra vari modelli.

Se invece sei indeciso e nutri dei dubbi riguardo al carrello saliscale, ti consigliamo di optare per il nuovo Fido Mate 35, un macchinario di ultima generazione progettato con materiali di alta qualità e di grande innovazione che ti permetterà di adempiere a più funzioni sfruttando un unico dispositivo.

Fido infatti, è progettato in maniera tale che più funzioni possano essere svolte in contemporanea e senza richiedere l’ausilio di più mezzi, cosa che invece non era possibile fino a qualche tempo fa. L’uscita di del nuovo Fido Mate 35 è prevista per dicembre 2021. Clicca qui saperne di più.

Lascia un commento