Carrelli elettrici saliscale: 3 criteri per sceglierli bene

In questo articolo ci occuperemo di descrivere i carrelli elettrici saliscale, delineando i motivi per cui acquistarli sia una scelta raccomandata.

Ecco tutto quello che devi sapere sui carrelli elettrici per le scale e su come utilizzarli.

Carrelli elettrici per scale

I carrelli elettrici saliscale sono dei dispositivi dotati di uno o più motori che consentono di trasportare oggetti o persone senza richiedere l’intervento dell’uomo, in quanto sono progettati per funzionare in completa autonomia.

Questa è la più grande differenza rispetto ad un’altra tipologia di carrelli saliscale, ovvero quelli manuale che andavano di moda negli anni passati.

Questi permettevano di ridurre la fatica fisica richiedendo però la presenza di un operatore per essere manovrati.

Ogni giorno nuovi carrelli vengono realizzati e adattati alle richieste della società: l’uomo ha così potuto velocizzare il proprio lavoro, riuscendo a svolgere più operazioni nello stesso momento e riducendo la fatica fisica dovuta ad uno sforzo eccessivo.

I carrelli elettrici saliscale non solo consentono di trasportare le cose nei vari locali, ma permettono di spostarle da un piano all’altro senza alcun tipo di difficoltà.

In primo luogo è raccomandabile procedere all’acquisto di un carrello elettrico qualora si abbia bisogno di spostare carichi pesanti che potrebbero ledere alla salute della persona oppure rallentare la produttività di un’azienda, come ad esempio il trasporto di legna o pellet.

Anche la grandezza delle scale è un fattore da prendere in considerazione, in quanto in base agli spazi messi a disposizione è meglio optare verso determinati modelli di carrelli elettrici saliscale.

Alcuni di questi, come ad esempio quelli dotati di ruote, sono indicati laddove gli spazi siano ristretti e contenuti, mentre i cingolati possono essere utilizzati in luoghi dispersivi poiché richiedono una superficie piuttosto ampia per poter esercitare la loro funzione.

In ultimo è fondamentale stabilire il budget che si vuole spendere per acquistare i carrelli elettrici per scale.

In base al costo del prodotto infatti, si potrà beneficiare di un saliscale elettrico che varia per funzionalità e caratteristiche, oltre che per portabilità e portata del carico.

Sul mercato è possibile acquistare carrelli elettrici saliscale il cui costo può facilmente superare migliaia di euro.

È bene tenere a mente inoltre, che il progresso tecnologico fa il suo corso. Fido Startup Srl, spin-off di Mario, per esempio, è in procinto di lanciare un nuovissimo saliscale. 

Esso ha come fine quello di soddisfare tutte le richieste dei clienti, offrendo molte delle caratteristiche dei diversi saliscale citati sopra.

Il dispositivo risponde al nome di Fido Mate 35, un carrello elettrico estremamente versatile che potrà essere utilizzato per ogni tipo di lavoro. Clicca qui per saperne di più e rimanere aggiornato sul nuovo saliscale. 

Quanto costa un buon carrello elettrico

Abbiamo detto che anche il prezzo è una variante da prendere in considerazione.

I carrelli manuali hanno un costo che difficilmente supera i 300 €, mentre i modelli più tecnologici e dotati di diversi motori, ovvero i carrelli elettrici possono facilmente toccare i 15.000 €

Detto questo, si tratta di un investimento che faciliterà di molto la vita di chi lo utilizzerà, ed è proprio per queste ragioni che è possibile usufruire di agevolazioni da parte dello Stato.

Qualora infatti si fosse affetti da patologie che limitano la mobilità o non si abbia la possibilità di alzare pesi, è possibile procedere alla richiesta di una certificazione, grazie alla quale si potranno ottenere grandi sconti sul costo del macchinario.

Lascia un commento