Il mal di schiena nei lavori domestici

Il mal di schiena è sempre in agguato, non solo nel mondo del lavoro ma anche all’interno dell’ambiente domestico. Occuparsi della casa è un lavoro a tutti gli effetti e come tale presenta dei rischi e può causare de problemi di salute.

mal-di-schiena-fido-saliscaleMolti dei problemi della colonna vertebrale e le lombo-sciatalgie sono causate da movimenti e posture ripetute errate ripetute quotidianamente.

Ci sono alcune strategie e alcune accortezze che è bene seguire, onde evitare l’insorgenza di tali disturbi.

 

Vediamoli insieme

  1. Se si svolge un’attività dove bisogna stare per molto tempo in piedi, ad esempio finché si stira, è consigliabile alzare il piano di lavoro e spostare spesso il peso da un piede all’altro.
  2. Se ci si trova nella situazione di dover sollevare un peso bisogna far leva sulle gambe, piegando le ginocchia e mai sulla schiena.
  3. Per le azioni di giardinaggio , come strappare le erbacce o piantare dei fiori, è consigliabile assumere una posizione accucciata a gambe flesse.
  4. Per spostare oggetti pesanti è sempre bene spingere il carico con le gambe piuttosto che fare leva con le braccia e il busto.
  5. È sempre bene diversificare i lavori domestici per non sottoporre la colonna vertebrale allo stesso sforzo ( ad esempio è sbagliatissimo pulire in una sola volta tutte le finestre di casa).
  6. Quando si va a fare le spesa le borse pesanti causano delle sollecitazioni alla schiena non indifferenti che vanno a danneggiare la situazione. È consigliabile utilizzare un carrello saliscale.
  7. È consigliabile indossare calzature comode e tacchi che non superino i 5/6 cm: quelli molto alti costringono la colonna vertebrale ad una posizione innaturale e forzata.
  8. Se si studia molto o si svolge un lavoro di tipo sedentario è bene non tenere la schiena curva o ingobbita ma tenere la colonna vertebrale sostenuta in posizione diritta.
  9. A letto è consigliabile utilizzare una rete rigida e un materasso che non si deformi, evitando cuscini troppo alti che vanno a stressare le vertebre cervicali.
  10. Se si fanno lunghi viaggi in macchina bisogna fare attenzione alla regolazione della distanza dei pedali, dello schienale e del poggiatesta.
  11. Se si viaggia è preferibile utilizzare 2 valigie più piccole invece di una grande e troppo pesante.
  12. Il peso è da tenere sotto controllo: l’obesità e il sovrappeso possono causare l’insorgenza del mal di schiena e di dolori lombari. Obesità e mal di schiena creano un mix pericolosissimo: la persona diventa sedentaria instaurando così un circolo vizioso senza fine.

Quindi belle signore, seguite questi semplici consigli per evitare di farvi male!

Lascia un commento